Traduzione intervista di Candice a Seventeen

Traduzione dell’intervista di Candice Accola a Seventeen

Candice Accola potrà anche recitare il ruolo della ragazza che impazzisce per il ragazzo più carino di turno, ma potete davvero darle torto? Ha la possibilità di requentare tutto il giorno dei fusti come Paul Wesley, Ian Somerhalder, Zach Roerig, Steven McQueen e Michael Travino ed è proprio per questo motivo che abbiamo deciso di tempestarla di domande riguardo le situazioni più divertenti che accadono dietro le quinte quando ci è venuta a trovare nella redazione di Seventeen.
17: Sappiamo che molto serie TV vengono girate a Los Angeles, New York o in Canada, ma The Vampire Diaries invece è girato ad Atlanta, una città diversa rispetto a quelle sopra citate. E’ strano per te essere lontana da casa?

Candice Accola: In realtà, io sono la più fortunata del gruppo perché ho dei parenti in Atlanta. I miei fantastici zii mi permettono di stare da loro e di buttarmi sul divano quando sono stanca, anche se veramente non ho solo un divano… ma una vera e propria stanza tutta per me! E’ stata come una benedizione per il cast aver legato così tanto, perché non conosciamo nessuno ad Atlanta. Tutti i ragazzi della serie sono ormai come dei fratelli, e noi ragazze siamo inseparabili.
17: Cosa fa il cast per rilassarsi?
CA: Ci ritroviamo a casa dei miei zii per lo più. Parliamo molto, con le ragazze ci divertiamo a fare dei collage e poi prepariamo la cena e facciamo il barbeque. I ragazzi sono bravissimi a fare il barbeque!
17: I ragazzi cucinano per voi! Siamo gelose!
CA: Lo so, e per di più lo fanno a torso nudo, fa davvero molto caldo all’aperto… è terribile!
17: Com’è interpretare il ruolo di Caroline?
CA: E’ molto divertente! La sua fissazione sono i ragazzi e… ancora i ragazzi, ma anche ricevere molte attenzioni [ride].
17: In che cosa le assomigli di più?
CA: Non ha peli sulla lingua, le piace parlare soltanto per creare dello stupore, specialmente quando si tratta di ragazzi. Se ha la possibilità di dire una battuta divertente, non ci pensa su due volte, e questa è anche una delle mie debolezze: mi piace dire delle cose che in realtà farei meglio a tenere per me.
17: Quali sono le differenze o le similarità tra lo stile di Caroline e il tuo?
CA: Direi che Caroline è più casual che trendy. Il suo stile è quello della ragazza che viene da una piccola città. Indossa dei vestiti semplici e carini, che arricchisce con degli accessori originali. E’ una persona sgargiante, infatti ama indossare dei colori molto accesi, una cosa che in realtà faccio anche io. Ma lei preferirebbe di sicuro indossare un vestitino largo con dei sandali, mentre a me piace di più un mini-vestito rosso in stile vintage, naturalmente accompagnato dai tacchi che non devono mancare mai.
17: Aspetti con frenesia il momento in cui vi viene distribuito il copione?
CA: Veramente, una volta ci siamo messe nei guai per colpa di Nina [Dobrev], che interpreta la parte di Elena. Eravamo nel camper del trucco e parrucco, e lei ha preso il copione perché morivamo dalla voglia di sapere che cosa sarebbe successo nella puntata successiva. Però è stata scoperta dalla troupe, così adesso, i copioni sono tenuti sotto chiave e non c’è modo di estorcere nessuna informazione da nessuno!
17: Cosa rende The Vampire Diaries differente dal resto delle altre storie sui vampiri che vanno di moda in questo periodo?
CA: In The Vampire Diaries, le situazioni non vengono esasperate ironicamente, soprattutto quando si parla delle relazioni tra i personaggi. Non è una serie che mentre la guardi, pensi “Ma quanto ci mettono a baciarsi?”. Non c’è questo tipo di forzatura, si passa direttamente all’azione.
17: E adesso è il momento di descrivere il cast con degli aggettivi. Chi è il più divertente?
CA: Zachary Roerig, che fa la parte di Matt, è semplicemente un comico.
17: Chi è il più intelligente?
CA: Direi Ian [Somerhalder], perché è il più grande.
17: Chi è il più serio?
CA: Paul [Wesley].
17: Chi è il più sexy?
CA: Tutti i ragazzi sono assolutamente splendidi. E’ come se fosse un calendario di biancheria intima con un ragazzo diverso per ogni giorno della settimana… uno per il lunedì, per il martedì, per il mercoledì, per il giovedì e per il venerdì. Non c’è bisogno di scegliere, ce n’è uno per tutti i gusti!

Intervista a Cancide a cura di Moodygirl

E’ vietata la riproduzione anche solo parziale della traduzione senza gli opportuni crediti al sito e ai traduttori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: