Kevin Williamson per TvGuide

Il produttore Kevin Williamson di Vampire Diaries: “Tutti potranno morire in questa serie”
“Le persone attorno a te muoino”, dice Elena a Damon dopo che Stefan trafigge Vicki, la conquista di suo fratello, per evitare che aggredisca Elena. Alla fine, Vicki non è in grado di controllare la rabbia da neovampira, e questo le costa la vita. Il produttore esecutivo di Vampire Diaries Kevin Williamson parla a TvGuide.com sul come e perché abbiano deciso di uccidere Vicki, cosa significherà la sua morte per Jeremy e se Vicki potrà ritornare.
TVGuide.com: Perché avete decisio di uccidere Vicki?
Kevin Williamson: Nessuno è al sicuro in questa serie tv. Ci siamo resi conto che quando la guardiamo non c’è pericolo, non c’è rischio, non si trafigge con un paletto, quando capiamo che i nostri protagonisti principali non hanno intenzione di essere ammazzati. Beh questo per la serie non è vero. Ho iniziato a sostenere i protagonisti e sto lavorando su questa strada. Ognuno potrà morire in questa serie. Questo è un telefilm dopo i personaggi che si amano potrebbero morire, e sarà inaspettato e scioccante, perciò preparatevi. Semplice come oggi. E [Vicki] era la prima vittima.

TVGuide.com: Deve essere stata una decisione difficile.
Williamson
: Ho pensato a cosa ha fatto Ewell [nell’episodio “You’re undead to Me”, quando Vicki e Jeremy lottano e Damon ciba Vicki per primo] era magnifico, lei mi piaceva e ero triste nel vederla andarsene, ma non ero abbastanza sicuro su come sostenere la storia di Vicki dal momento in cui resta un vampiro. Abbiamo deciso di rivolgere la nostra attenzione ad altre parti. Stavamo ignorando gli altri protagonisti. Lo sai c’è Matt, Tyler, Bonnie ci vogliamo tuffare in questi personaggi e avere un vampiro che restava, era un po’, non so — abbiamo creduto [che la sua morte] avrebbe colpito.
TVGuide.com: Perché ora, proprio quando lei è diventata un vampiro?
Williamson
: Dove si sarebbe diretta la storia? Una storia d’amore tra un vampiro e un ragazzo? Lo stiamo vedendo in True Blood. Ed è bellissima in True Blood. Non voglio dire che non possiamo raccontare la stessa storia in un modo diverso, ma abbiamo altri piani per Jeremy. Mi piace Jeremy, mi piace portare all’interno dello show un altro ragazzo. Lo porto su un’altra strada. Per lui c’è in arrivo un nuovo percorso. E comincia quando arriva Alaric (il nuovo insegnante).
TVGuide.com: Avete mai pensato di uccidere qualcun altro per primo?
Williamson
: Beh, no, abbiamo solo creduto che questo avrebbe chiuso un capitolo, Vicki sarebbe stata il primo vampiro trafitto da un paletto nella nostra serie. Ed è stato eccitante vederelo affondare. Lei muore in modo meraviglioso. Ed anche piuttosto triste perché riguarda Jeremy. Abbiamo a che fare con due ragazzi che hanno perso i loro genitori. Si può solo immaginare che effetto avrà su di lui. E’abbastanza potente come cosa, una buona storia.
TVGuide.com: Dato che qui stiamo parlando di vampiri, ti devo chiedere: C’è qualche possibilità che Vicki possa tornare?
Williamson
: No. Lei potrebbe tornare in un flashback o in un sogno. Ma no, lei è finita. Nel senso che se ne è andata. E’ morta. La morte è morte. Immagino che ci sia sempre un modo, ma non la penso così.


Traduzione a cura di LaRoja. E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questa traduzione senza i dovuti crediti ai traduttori e al sito

2 Risposte to “Kevin Williamson per TvGuide”

  1. Vabbè quindi addio false speranze…!

  2. speriamo che nn muoiono i personaggi che mi piacciono😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: